© 2018 Ecoprefabbricati | P.IVA 04688210873 | Policy Privacy |  

  • Facebook Social Icon

SISTEMI SOLAIO PREFABBRICATI

Solaio a lastre prefabbricate in cemento armato vibrato ad armatura lenta

Le lastre sono elementi bidimensionali in calcestruzzo armato vibrato avente spessore non minore di 4 cm e larghezza normale di 1,20 m (o il doppio) realizzati su pianali metallici così da ottenere un intradosso piano e liscio. Ogni lastra è dotata di un’armatura di base costituita da:

  1. Una rete metallica a barre di piccolo diametro Ø 5.
     
  2. Tralicci metallici di irrigidimento disposti nella direzione della sua lunghezza.
     

Per lastre di lunghezza di 1,20 m, i tralicci, di solito sono tre, due agli estremi ed uno al centro; se la lunghezza è di 2,40 m i tralicci sono cinque.

La rete metallica ha la funzione di distribuire le azioni su tutta la superficie e a preservarla da fessurazioni (fino ad un certo limite).

I tralicci servono a conferire al manufatto una certa rigidità flessionale che ne permetta la movimentazione e assicuri una certa portanza “parziale” durante le fasi di preparazione dell’impalcato e di getto del calcestruzzo di completamento, prima della maturazione.

La posizione dei tralicci individua le nervature resistenti che saranno, poi, delimitate dalle superfici laterali dei blocchi di laterizio.

All’armatura di base, uguale per tutti i tipi di lastre, viene aggiunta l’armatura integrativa sostituita da barre in acciaio, di sezione opportunamente stabilita disposta all’interno della soletta in corrispondenza delle fasce individuate dai tralicci.

I blocchi di alleggerimento in laterizio sono costituiti da parallelepipedi di dimensioni tali da permettere la formazione delle previste nervature e di altezze varie in modo da consentire, con l'aggiunta della eventuale soletta di completamento, gli spessori di solaio voluti.

Vantaggi

1. MANEGGEVOLE : Rapidità di posa in opera e ridotta incidenza rompitratta.

 

2. SICURO : Elevato grado di sicurezza durante le fasi di posa in opera e di preparazione del getto in sintonia con i D.Lgs. 626/94 e 494/96.

 

3. VERSATILE : Possibilità di inserire liberamente al di sopra del travetto reti tecnologiche e sezioni irrigidenti.

1/4